Codice di condotta

Come lavoriamo e operiamo

Per poter fornire ai nostri clienti, fornitori e partner commerciali servizi e prodotti ottimi, l'integrità e la professionalità sono i presupposti fondamentali della nostra attività quotidiana.

Il nostro Codice di condotta contiene pertanto i principi fondamentali sul quale si basa il nostro lavoro ed è vincolante per tutti i dipendenti di HMC.

Secondo la definizione di Transparency International, la corruzione l’intendiamo come un abuso del potere affidato al beneficio o vantaggio privato.

Trattiamo tutte le persone con rispetto, equiparazione dei diritti e dignità. Le pari opportunità per tutte le persone sono importanti per noi. Ci asteniamo da qualsiasi cosa che possa essere considerata come molestia, abuso, discriminazione, intimidazione o sfruttamento. Rispettiamo le altre culture ed evitiamo comportamenti inappropriati che potrebbero offendere altre persone o le loro convinzioni.

Svolgiamo i nostri compiti in modo onesto, efficiente e professionale. Ci sosteniamo a vicenda nel miglior modo possibile e comunichiamo con rispetto e obiettività tra di noi e con i nostri partner. Svolgiamo il nostro lavoro comprensibile documentandolo.

Rispettiamo la legge austriaca e le leggi dei paesi nei quali operiamo.

Non creiamo vantaggi ingiusti per noi stessi o per altri dalle nostre attività. Non chiediamo doni e "favori" e non ce li faciamo promettere. Tuttavia, le pratiche commerciali regionali possono comportare uno scambio moderato di benefici. HMC fissa un limite di valore di 200 euro, IVA esclusa, come limite per l'accettazione o l'offerta di regali. Le prestazioni monetarie che superano questo limite richiedono l'approvazione scritta e la spiegazione della direzione.

Riveliamo i conflitti di interesse ai nostri partner commerciali e colleghi al primo segnale di conflitto (ad es. nelle relazioni private con clienti e/o partner commerciali rilevanti). Distinguiamo tra questioni private e professionali.

Siamo leali al nostro datore di lavoro e ai nostri clienti e trattiamo le informazioni interne in modo discreto e confidenziale. Le dichiarazioni al pubblico e ai media sono sempre concordate con il nostro cliente, a meno che non sia stato espressamente concordato diversamente.

Nello spirito dello sviluppo sostenibile, trattiamo l'ambiente e le risorse naturali con responsabilità e attenzione. Utilizziamo potenzialità positive nella protezione ambientale aziendale, negli acquisti e per ridurre le emissioni ed evitare inutili consumi di risorse ed energia. Rappresentiamo attivamente questi principi all'esterno e sosteniamo la loro applicazione da parte dei nostri partner.

Chiariamo eventuali ambiguità nell'applicazione di questi principi nei singoli casi con il nostro management. In caso di giustificato sospetto di violazione del Codice di Condotta, ci metteremo immediatamente in contatto con la nostra direzione. Tutte le informazioni saranno attentamente controllate dalla direzione e, su richiesta, saranno trattate in modo confidenziali. Per la tutela dei dipendenti, si applica il principio secondo il quale ogni accusa deve essere concludente e verificabile.

I nostri clienti, fornitori e partner commerciali possono anche contattare la nostra direzione se hanno motivo di sospettare violazioni. Anche in questo caso si applica il principio secondo il quale qualsiasi accusa deve essere concludente e verificabile.

In caso di violazione del Codice di Condotta, la direzione deciderà sulle possibili conseguenze. Queste possono essere di diritto del lavoro o, in caso di reato, di natura giuridica.